Il Bar dello Sport

lunedì 10 settembre 2007

Il punto sulla B



In alto c'è del fitto. Si, d'accordo, capita abbastanza spesso agli inizi di campionato, però se scorriamo i nomi delle capoliste, possiamo avere qualche indicazione su chi sarà protagonista del campionato.
Il Mantova caccia quattro pere al Messina e a fine gara vanno tutti (compreso quel maraglio del loro presidente) a festeggiare sotto la curva come se avessero vinto la Cempionslìg. Qualcosa mi dice che vogliono andar su.

Il Chievo espugna il campo del Treviso e dimostra di essere una squadra di primissima, forse la migliore della B in questo momento.
Il Bologna soffre non poco contro il Ravenna, ma ci crede, e all'ultimo minuto di recupero, in 10 uomini, Adailton lascia partire su punizione una lasagna precisissima a fil di palo: ciapa sò e porta a cà.
Il Lecce a Tieste prima va in vantaggio, poi si fa raggiungere: pensa che può andar bene anche così e mette la partita in polleggio.



Nel gruppo di testa troviamo anche il Modena (che per un'ora fa scendere la catena ai propri tifosi, poi si ritrova e di sghetto riesce a rimediare un punticino) e l'Albinoleffe (che avrà anche giocato contro due squadre sdozze come Grosseto e Spezia, però fa capire di poter stare in B con pochi sbattimenti di maroni anche senza Mondonico).
All'appello mancano il Brescia, la cui gara contro il Piacenza è stata rinviata, e Ascoli e Rimini, che terminano lo scontro diretto senza reti (Rimini busone come pochi, rivedendo l'azione del rigore sbagliato e successivo palo sulla ribattuta).



In fondo alla classifica si notano i zero punti dell'Avellino (che sta continuando a prendere dei gran smatafloni in tutte le partite) e del Grosseto, il cui impatto con la B è stato più difficile del previsto.
Problemi anche per lo Spezia (che dovrà riflettere sul fatto che per la seconda volta, avanti di 2 gol, riesce sempre a farsi riprendere: difesa troppo lessa) e Cesena (che, nonostante l'innesto di Moscardelli - gran cartola di attaccante - sta pagando l'ennesima rivoluzione di squadra: brutta la sconfitta iterna con il Pisa).

2 commenti:

jelem ha detto...

Applausi per il nuovo stile in salsa (di ragù alla) bolognese.
Continua su quest'onda. :)))

Eric ha detto...

Io volevo il commento del tutto in bolognese, soccia!