Il Bar dello Sport

mercoledì 18 aprile 2007

Porca puttena!



Da Alice.it

Italia, sfuma il sogno di Euro 2012


Gli Europei di calcio del 2012 si disputeranno in Polonia e Ucraina: i due paesi dell'Est hanno battuto la concorrenza dell'Italia, favorita alla vigilia, e della Croazia-Ungheria. L'annuncio è stato dato oggi da Michel Platini, presidente della Uefa, da Cardiff, dove l'Esecutivo dell'organizzazione calcistica si era riunito per raggiungere la decisione. Queste le città ospitanti le partite di Euro 2012, quattro per ognuno dei due paesi: Danzica, Poznan, Varsavia e Wroclaw in Polonia, Dnipropetrovsk, Donetsk, Kiev e Lvov ion Ucraina. Grande la delusione della delegazione italiana, che si considerava ormai pressoché certa di ricevere l'incarico di organizzare la manifestazione: Giovanna Melandri, nministro dello sport, è scoppiata a piangere mentre tutto il resto della delegazione è rimasto letteralmente "gelato" dall'annuncio di Platini. Ricordiamo che il voto è stato dato da 12 dei 14membri dell'Esecutivo, con l'esclusione dell'itaiano Franco Carraro e dell'ucraino Grigoryi Surki, ovvero il presidente Michel Platini, i vicepresidenti Senes Erzik (Turchia) e Geoffrey Thompson (Inghilterra), Angel Maria Villar Llona (Spagna) e Gerhard Mayer-Vorfelder (Germania), il tesoriere Marios Lefkaritids (Cipro) e i membri Viacheslav Koloskov (Russia), Gilberto Madail (Portogallo), Joseph Mifsud (Malta), Per Ravn Omdal (Norvegia), Mircea Sandu (Romania) e Mathieu Sprengers (Olanda). Restano da verificare le ragioni alla base di questa decisione, magari collegabili a Calciopoli e ai recenti episodi di violenza legati al tifo, come quelli di Catania e di Roma-Manchester. Da non escludere peraltro la volontà dei membri dell'Esecutivo di "aprire" maggiormente a livello economico le frontiere del calcio, senza contare che l'Italia aveva già ospitato due volte la manifestazione, nel 1968 e nel 1980. Per finire, ricordiamo che i prossimi Europei del 2008 si giocheranno in Austria e Svizzera.

____________________________


Grazie UEFA per la tua prima scelta sensata (diciamo seconda, dopo quella di concedere all'Udinese di partecipare alla prossima Champions perché imbattuta contro l'Inter).

Grazie per aver fatto fare a Matarrese l'ennesima figura di merda.

Grazie perché ora quell'onestuomo di Carraro, non avendo più un cazzo da fare, potrà andare in pensione (e truccare le tombole degli ospizi).

Ma soprattutto grazie perché (come mi ricorda Eric) siete riusciti ad unire il lato sportivo al turismo sessuale a basso costo, questo sì che è marketing, finalmente qualcosa di concreto a favore dei tifosi di tutta Europa.


5 commenti:

realdraka ha detto...

ma se ci sono più polacche ed ucraine qua in Italia che nei loro paesi....

Detari ha detto...

madonnabenedettadellincoronèta

diflot ha detto...

mah, un po' mi dispiace ma se penso ai finanziamenti pubblici che sarebbero piovuti a cazzo... meglio così :P

e Matarrese deve andare a sturare cessi in un carcere...

Senty ha detto...

E che cazzo...già mi vedevo in fila al S.Nicola con una bella birra, Peroni ovviamente, in mano aspettando il mio turno per girare nei tornelli ed entrare in uno degli stadi più belli d'italia.
Mataresse vafamocc 'a mamat!

Scarlet Speedster ha detto...

Quoto l'ultima frase di Sentry: non avrei saputo dirlo meglio!