Il Bar dello Sport

mercoledì 23 maggio 2007

Il punto sulla Champions


Ultimo atto, siamo finalmente arrivati alla finale dove i miei pronostici a favore dei liverpulici si concretizzeranno.

Atene sarà il teatro di una tragedia greca per il Milan che farà impallidire quelle di Eschilo.

I rossoneri rimpiangeranno Istanbul.

Come già sanno il sito del Liverpool, i suoi tifosi e gli addetti allo stadio sarà un trionfo, uno tsunami un orgasmo rosso.

Gloria ad una squadra che è sinonimo di coppa campioni alla sua seconda finale in 3 anni.

Io corro a scommettere il mio TFR sulla loro vittoria in goleada.



(va beh ma a noi che ci frega? L'importante è che le francesi, le spagnole, le svizzere, Sheva, Cannavaro e Moggi quest'anno non vincano).

8 commenti:

jelem ha detto...

Abbiamo vinto
non si divide
chi vince ride
ha, ha, haha


Milan, Milan
sempre con te


Applausi
di gente intorno a me

Anonimo ha detto...

AGGIORNA IL BLOG!

je ha detto...

MILAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAN...altro k liverpool...a CASAAA!!!
super pippo il migliore!!!

Anonimo ha detto...

Ma perchè non te ne vai a zappare?? Aggiorna il Blog piuttosto!!

X SEMPRE FORZA MILAN!!!
I CAMPIONI DELL'EUROPA SIAMO NOI!!

Lolly

Anonimo ha detto...

Prima e ultima volta che apro questo blog, chiunque lo stia scrivendo è un deficiente.

Raccapricciante quando dice che in semifinale i suoi pronostici sono stati rispettati quasi in pieno (non avendo preso manco una squadra) e la finale Bayern Valencia? Bha.. cambia sport..

Preservati Ivo ha detto...

Niente male come pronostici... Mi raccomando, inizia a giocare alla SNAI che qualche euro lo tiri su! Hai mai pensato di trovarti un hobby, che ne sò, tipo rifare a casa le ricette della Prova del Cuoco o andare alla Corrida su Canale 5? Forse qualcuno ti prenderebbe più sul serio... Grazie a Dio il calcio è come il Cinzano: per molti, ma non per tutti....

Preservati Ivo ha detto...

Dimenticavo: il TFR lascialo in azienda, non lo gettare così...

s.homer ha detto...

Il Milan ha vinto solo di culo!

Non mi toccano le vostre critiche, io vado per la mia strada seguendo l'esempio dei miei maestri di giornalismo sportivo, voi gente come Mosca, Biscardi e Cazzaniga ve li sognate!